“Giulio” il primo Pitone Reale africano ospitato in Aquario (raccolto cucciolo e abbandonato in Via Giulia dalla solerzia dei Vigili del Fuoco e da oltre 15 anni beniamino dei visitatori) è diventato papà.
Anche la mamma è una trovatella, sequestrata sempre a Trieste e affidata all’Aquario 4 anni fà dal Corpo Forestale dello Stato.
Lunedì 20 ottobre, dopo 60 giorni esatti di incubazione delle uova a 31*C, sono nati 4 piccoli pitoni, subito affidati alle amorevoli cure del veterinario e del personale del Civico Aquario Marino. I neonati stanno tutti bene e nei prossimi giorni faranno la loro prima muta e inizieranno ad alimentarsi. Per circa un mese saranno visibili presso il Civico Aquario Marino, in una vasca di plastica trasparente, esposta all’interno del terrario dei genitori.

A differenza di quando all’Aquario nascono pesci e anfibi locali i Pitoni Reali non potranno purtroppo essere liberati in natura (nati a Trieste, non si adatterebbero alla selvaggia savana africana) ma, da adulti, verranno affidati a strutture didattiche e educative che scongiurino il triste prelievo e trasporto in Europa di fauna selvatica tropicale.

Il Civico Aquario Marino sino al 31 ottobre resterà aperto dalle 9 alle 19. In occasione del ponte di Ognissanti e di San Giusto l’apertura sarà 10-17. Mentre dal 4 novembre inizierà l’orario invernale 9-13.
Chiuso il mercoledì.
info: acquario@comune.trieste.it